Giunto al 5°anno di Medicina e Chirurgia mi sono ritrovato costretto, circa due anni e mezzo fa, a mangiare i pasti distribuiti ai poveri, per tanti problemi sopraggiunti. Quindi, mense dei poveri, distribuzioni per strada ecc..

In questi ultimi sette o otto mesi ho postato, di tanto in tanto, qualche discussione su questo forum. La maggior parte nella sezione “4 chiacchiere" ma qualcosa, prima ancora nella sezione "di tutto un po'"

Oggi cucina lei
Rapina al mendicante fuori la banca.
Pecunia non olet
Polizia inaudibile
Molto da nascondere
Miseria e Nobiltà - don Felice, lo scrivano del San Carlo

Adesso, chi vuole dare una scorsa ai punti e ai momenti più salienti di questa mia storia può farlo andando sul canale YouTube Telesforo ce
Oppure sul mio profilo facebook Michele Mariano
La questione fondamentale e il filo conduttore è la qualità del cibo in merito alla salute.
Mi sono ritrovato i pericoli per una certa delinquenza organizzata, alla quale si aggiungono l'operato delle Forze dell'Ordine a Caserta e della Procura di Santa Maria Capua Vetere, che ottengono risultati coincidenti con gli scopi di criminalità organizzata.

Ne vengono dimostrate le cause di problemi più estesi del pur limitato ambito dei pasti ai poveri. Ho pubblicato diversi video, e su facebook altro ancora, che mostrano e rappresentano uno spaccato, non solo della mia particolare storia, ma di realtà che sono, o dovrebbero essere, sicuramente di interesse generale.