annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fotografie e ricordi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fotografie e ricordi

    Oggi mi sono ritrovato fra le mani delle fotografie di quindici anni fa, scattate durante una vacanza a Creta; ho cominciato ad esaminarle e mi sono accorto che i vestiti che avevo nella foto non li ho più , avevo qualche capello in più , qualche chilo in meno...ma quello che mi ha fatto riflettere è stato la sensazione di impersonalità della foto: mi spiego, ho cercato di immedesimarmi nella situazione in cui ero quando è stata scattata, ho cercato di riprovare le stesse emozioni che avevo vissuto vedendo in quel momento quei posti nuovi, ma ho annaspato...il passare del tempo non mi ha permesso di ricreare in me la stessa situazione mentale, sembra una cosa strana quella che dico, ma tanti ricordi , tanti posti, mi restano come immobili , non vivono più dentro, perchè magari la vita è cambiata da allora e non sembri più nemmeno tu nella foto...la vità è fatta allora di episodi e non è una lunga trama; ci si trasforma e si ricambia...solo pochi momenti restano impressi con i loro sapori e profumi , i momenti più importanti! il resto sono telefilm
    Mark Therehaveyoubroken

    Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
    apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

  • #2
    Quando riguardo le vecchie foto provo tanta tenerezza per quello che è stato, mista a nostalgia se si tratta di periodi belli e spensierati della mia vita...ogni tanto quando sono un pò giù di morale riguardo gli album di momenti o vacanze alle quali sono particolarmente legata; mi sembra un pò di rivivere certi bei momenti e mi dico: vedrai che ritorneranno giorni come quelli...
    "La verità è come la bellezza, non ha limiti. Non può essere imprigionata nelle parole o nelle forme. La verità è senza fine".

    Commenta


    • #3
      non provi mai la sensazione che qualche fotografia, non ti appartenga più , se la sia portata via il tempo, con le emozioni che conteneva?
      Mark Therehaveyoubroken

      Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
      apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

      Commenta


      • #4
        Alcuni anni fa, in un momento di follia (o di estrema lucidità) ho distrutto tutte le foto precedenti i miei vent'anni (quella inserita nel book è l'unica che mi è rimasta, risparmiata dalla distruzione perché era tra le pagine di un libro).

        Amo fotografare ma odio le fotografie che mi ritraggono. Sono troppo proiettato sul futuro per non detestare ciò che mi ricorda il passato.

        Commenta


        • #5
          x Markolaf: le foto che amo di più non mi danno mai la sensazione di non "appartenenza"..cert o, le guardo con tenerezza, con la consapevolezza di qualcosa di compiuto e di passato, ma serenamente, e comunque mi suscitano sempre delle emozioni
          "La verità è come la bellezza, non ha limiti. Non può essere imprigionata nelle parole o nelle forme. La verità è senza fine".

          Commenta


          • #6
            A me piace moltissimo prendermi dei momenti per guardare le vecchie foto. rivivere alcune sensazioni mai sopite è molto bello. I ricordi sono il sale della vita.

            Commenta


            • #7
              è la stessa cosa che volevo dire io, però tutte le foto vi dicono qualche cosa? qualcuna non vi da un senso di "vissuto da un altro"? nella vita si cambia pelle diverse volte...
              Mark Therehaveyoubroken

              Concentrati, chiudi gli occhi e sii solo te stesso,
              apri la tua anima e dona un sorriso disinteressato....il tuo cuore ne giovera'

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da epicuromi
                Alcuni anni fa, in un momento di follia (o di estrema lucidità) ho distrutto tutte le foto precedenti i miei vent'anni (quella inserita nel book è l'unica che mi è rimasta, risparmiata dalla distruzione perché era tra le pagine di un libro).

                Amo fotografare ma odio le fotografie che mi ritraggono. Sono troppo proiettato sul futuro per non detestare ciò che mi ricorda il passato.

                Ma te un post senza filosofeggiare non riesci a scriverlo?

                Secondo me il passato è fondamentale, è da quello che costruisci il futuro. Gli errori che hai commesso ti permettono di capire e di correggere i tuoi difetti, per non sbagliare più o per sbagliare sempre meno.
                Le cose positive che ritieni di aver fatto, ti aiutano e ti spronano ad andare avanti sulla via che hai scelto di percorrere.
                Anche a me piace proiettarmi nel futuro e pensare come sarò e come sarà questo mondo, ma lo faccio proprio perchè ho un passato su cui fondarmi.

                Insomma, per me il passato è come le fondamenta di una casa, il futuro è il tetto, e senza buone fondamenta il tetto crolla.


                Per quanto riguarda le foto, a me piace moltissimo farne, e guardandole a distanza di tempo mi trasmettono ancora quelle sensazioni che avevo vissuto e che sono ancora dentro di me. E provo tanta tanta nostalgia per come ero e non sarò più.

                Commenta


                • #9
                  io amo molto rivedere tutte le mie foto e rivivere quei bei momonti

                  Commenta


                  • #10
                    ho foto in album, foto in scatoloni, foto sparse un pó dappertutto...ma quando guardo le antiche...mi travolge una vera marea di ricordi, tristezze, a volte, malinconie, gioie...ogni foto ha un ricordo particolare...specia lmente le foto con persone che non ci sono piú....

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da hell0
                      Ma te un post senza filosofeggiare non riesci a scriverlo?

                      (...)

                      Insomma, per me il passato è come le fondamenta di una casa, il futuro è il tetto, e senza buone fondamenta il tetto crolla.

                      (...)
                      Scusa, perchè sennò avrei scelto 'sto nickname?

                      Non amo conservare immagini del passato, e la spiegazione sta in una splendida canzone di De Gregori:

                      "Bella ragazza, begli occhi e bel cuore,
                      bello sguardo da incrociare,
                      sarebbe bello una sera doverti riaccompagnare.
                      Accompagnarti per certi angoli del presente,
                      che fortunatamente diventeranno curve nella memoria.
                      Quando domani ci accorgeremo che non ritorna mai più niente,
                      ma finalmente accetteremo il fatto come una vittoria."

                      Commenta


                      • #12
                        De Gregori "me gusta mucho" . L'ho anche visto un paio di volte dal vivo quando è venuto a cantare nella mia zona, dove è molto apprezzato e dove ha avuto l'idea, un paio di anni fa, di lanciare una tournée nei locali specializzati in concerti.
                        Non conosco pero' l' "opera omnia" e questa canzone mi mancava. Devo dire comunque che il testo è, come al solito, molto bello.



                        Io provo a risponderti con Rimmel, può andare bene?


                        ""Santa voglia di vivere e dolce Venere di Rimmel.
                        Come quando fuori pioveva e tu mi domandavi
                        se per caso avevi ancora quella foto
                        in cui tu sorridevi e non guardavi.
                        Ed il vento passava sul tuo collo di pelliccia
                        e sulla tua persona e quando io,
                        senza capire, ho detto sì.
                        Hai detto "E' tutto quel che hai di me".
                        È tutto quel che ho di te.""

                        Commenta


                        • #13
                          Eccellente, direi.

                          Io non avevo citato il titolo: è 'Viaggi e miraggi'

                          Commenta


                          • #14
                            Io quando guardo le foto mi stupisco di quanto sia stata fortunata la mia vita e mi trovo a domandarmi quali fantastiche avventure mi riserva ancora, per cui..... tengo sempre la macchina carica
                            Una sola cosa non mi sembra appartenere. Quando mi vedo ritratto con la sigaretta in mano. In quei casi allora penso: ma allora e' proprio vero che gli str.onzi fumano!

                            Commenta


                            • #15
                              anche tu fumi? ;-)

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X