annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

“Blue Whale” il gioco del suicidio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • “Blue Whale” il gioco del suicidio

    In Italia da alcuni giorni si parla molto del “Blue Whale”, un misterioso fenomeno di internet nato in Russia che consisterebbe in una serie di prove da superare tra cui l’automutilazione, e che secondo qualcuno avrebbe spinto decine di adolescenti nel mondo al suicidio.
    Un obbrobrio nel quale un "curatore", uno psichiatra matto, darà dei compiti all'adolescente via via sempre più invasivi ed automutilanti fino a spingerlo al suicidio....
    Già almeno 157 ragazzini tra i 9 e i 17 anni si sono suicidati, due casi in Italia si sospetta siano opera del gioco online!
    Orribile......
    Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

  • #2
    Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

    Ecco il link del servizio de Le Iene
    http://www.iene.mediaset.it/puntate/...co_11243.shtml
    Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

    Commenta


    • #3
      Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

      sembra che al mondo d'oggi non si abbia più un pensioero, un valore per cui vivere. non riesco a comprenderlo
      Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
      No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

      Commenta


      • #4
        Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

        Purtroppo ai ragazzi d'oggi manca autostima vera. Si basano troppo su quella fasulla data dai social. Non sono capaci di affrontare le cose prendendosi la responsabilità di successi o fallimenti. Sono effimeri e fragili. Pensano che tutto sia un dettaglio, anche e soprattutto le cose importanti. Purtroppo vengono protetti spesso nelle cose sbagliate. Mi spiego. Ragazzini di 15 in giro fino alle due o tre di notte? Oppure liberi di girare su internet senza un controllo? Questo non capisco.
        Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

        Commenta


        • #5
          Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

          Hai completamente ragione. Si dovrebbero dare regole più nette ai ragazzini, in modo che sappiano bene quali sono i confini del bene e del male. Poi oggi sono così fragili...
          Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

          Commenta


          • #6
            Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

            Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
            Hai completamente ragione. Si dovrebbero dare regole più nette ai ragazzini, in modo che sappiano bene quali sono i confini del bene e del male. Poi oggi sono così fragili...
            Sono figli del benessere e della tecnologia. Bambini e ragazzi che sanno usare benissimo i pollici per giocare ai videogiochi, ma che non sanno correre, saltare, giocare all'aria aperta.
            Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

            Commenta


            • #7
              Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

              Senza parole!!lo trovo assurdo!!e sinceramente non capisco come fanno i genitori,a nn accorgersi di niente..e poi nn capisco,cm è possibile che qst persone,nn sono ancora state trovate!!

              Commenta


              • #8
                Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

                Originariamente inviato da Violet84 Visualizza il messaggio
                Senza parole!!lo trovo assurdo!!e sinceramente non capisco come fanno i genitori,a nn accorgersi di niente..e poi nn capisco,cm è possibile che qst persone,nn sono ancora state trovate!!
                Sinceramente mi sto chiedendo cosa c'è di bello in questo gioco creato da una mente malata.Preferisco giocare GTA al posto di sto orrore :angry::thumbsdow:th umbsdow

                Commenta


                • #9
                  Re: “Blue Whale” il gioco del suicidio

                  Originariamente inviato da ionutalin Visualizza il messaggio
                  Sinceramente mi sto chiedendo cosa c'è di bello in questo gioco creato da una mente malata.Preferisco giocare GTA al posto di sto orrore :angry::thumbsdow:th umbsdow
                  Ecco il problema...preferite giocare invece che vivere.
                  Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X