annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Le mutilazioni del nostro corpo...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Le mutilazioni del nostro corpo...

    Sono in aumento nel Regno Unito i casi di “Breast ironing”. Una violenta e brutale pratica originaria del Camerun, che consiste nel premere ferri da stiro roventi sul petto delle bambine per cancellarne i seni. Un rituale che inizia per le piccole tra gli 8 e gli 11 anni, con la presunta motivazione di sottrarre le giovani alle brame maschili. E prevenire conseguenze non volute dei cambiamenti fisici legati alla pubertà, come molestie, gravidanze precoci, stupri. Ma la cosa più grave – che ha portato leNazioni Unite ad inserire la stiratura del seno tra i crimini più diffusi contro le donne - è che il fenomeno resta un segreto all’interno di un circuito tutto al femminile. Che spesso vede i padri restare all’oscuro di tutto. Nonostante le profonde ferite riportate dalle piccole vittime, che restano in silenzio, rassicurate da nonne e mamme sulla futura ricomparsa del seno con l’avanzare dell’età. Poco importa dei dolori, delle piaghe e delle malformazioni permanenti, che avvicinano la pratica alle mutilazioni genitali femminili. E proprio per dare risalto a questo fenomeno, ancora troppo poco noto, l’associazione CAME Women and Girls Development Organisation (CAWOGIDO) ha organizzato una conferenza a Londra per sensibilizzare l’opinione pubblica alla tutela delle giovani britanniche e africane vittime di questo rito.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  • #2
    Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

    Davvero questa notizia mi ha sconvolta!Ma cos'altro vogliamo fare al nostro corpo,in nome della bellezza o convinzioni religiosi.
    Se il tatuaggio e fare dei piercing sono il "meno",le altre molte menomazioni toccano ogni membro.
    Si allungano le teste in certe tribù africane,come anche il collo.In Cina fasciavano i piedino alle bambine,per farle avere sempre piedine piccole da adulte.
    Abbiamo l'infibulazione....e nel mondo moderno,la esagerata paura delle rughe e seni cascanti,piccoli.
    Si mettono protesi da per tutto,persino per avere un sedere tondo alla brasiliana...labbra che si vede che sono stati "pompati".
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

    Commenta


    • #3
      Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

      dovrebbero essere vietate in tutti gli stati tutte queste mutilazioni, che ti privano di una parte della tua persona femminile \maschile in alcuni casi solo per la religione, e poi il dolore penso che arrivi a dei livelli altissimi, io spero che un giorno lo vieteranno dappertutto......

      poi per l'estetica, ognuno cerca la perfezione rifacendosi il sedere, il seno ecc..... perché non sono contente del proprio aspetto, fin tanto che non succeda qualche imprevisto, come dolore cronico o altre complicazioni, allora lì ci si ferma perché la vita è stata rovinata, e io mi chiedo ma perché non potevi rimanere così anche con i tuoi difetti, perché se piaci a qualcuno, a lui non importa altro......
      poi se proprio non poteva conviverci allora ben venga la chirurgia, ma fatta con criterio e con cognizione di causa....

      Commenta


      • #4
        Le mutilazioni del nostro corpo...

        Originariamente inviato da frederika Visualizza il messaggio
        Sono in aumento nel Regno Unito i casi di “Breast ironing”. Una violenta e brutale pratica originaria del Camerun, che consiste nel premere ferri da stiro roventi sul petto delle bambine per cancellarne i seni. Un rituale che inizia per le piccole tra gli 8 e gli 11 anni, con la presunta motivazione di sottrarre le giovani alle brame maschili. E prevenire conseguenze non volute dei cambiamenti fisici legati alla pubertà, come molestie, gravidanze precoci, stupri. Ma la cosa più grave – che ha portato leNazioni Unite ad inserire la stiratura del seno tra i crimini più diffusi contro le donne - è che il fenomeno resta un segreto all’interno di un circuito tutto al femminile. Che spesso vede i padri restare all’oscuro di tutto. Nonostante le profonde ferite riportate dalle piccole vittime, che restano in silenzio, rassicurate da nonne e mamme sulla futura ricomparsa del seno con l’avanzare dell’età. Poco importa dei dolori, delle piaghe e delle malformazioni permanenti, che avvicinano la pratica alle mutilazioni genitali femminili. E proprio per dare risalto a questo fenomeno, ancora troppo poco noto, l’associazione .
        E' davvero importando certe persone, che compiono certi riti, credendoci pure, che ci arricchiamo? La società multietnica che molti agognano porta pure questo! Non era meglio colonizzarli e civilizzarli?
        Di che cosa ci arricchisce una cultura così? Quanti nanosecondi va tollerata in un paese civile una porcheria del genere? E nel mondo è bene che esista?
        Davvero credo che a volte l'applicazione chirurgica della violenza sia necessaria per estirpare le mele marce che rischiano di far marcire tutto il cesto....
        Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

        Commenta


        • #5
          Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

          Avevo giusto posto lo stesso argomento in sesso e dintorni...
          Io non capisco come si possa mettere al mondo un figlio se poi lo devi massacrare in questo modo.
          In africa è un fatto culturale, che non approvo. Ma nel Regno Unito non credo si parli di cultura.
          E' un autentico orrore!
          Con quale coraggio le madri possono guardare ancora negli occhi le proprie figlie dopo una cosa del genere ???
          Se al principio non mi trovi insisti,
          se non sono in un posto, cerca in un altro,
          io mi fermo da qualche parte ad aspettarti.

          Commenta


          • #6
            Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

            Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
            E' davvero importando certe persone, che compiono certi riti, credendoci pure, che ci arricchiamo? La società multietnica che molti agognano porta pure questo! Non era meglio colonizzarli e civilizzarli?
            Di che cosa ci arricchisce una cultura così? Quanti nanosecondi va tollerata in un paese civile una porcheria del genere? E nel mondo è bene che esista?
            Davvero credo che a volte l'applicazione chirurgica della violenza sia necessaria per estirpare le mele marce che rischiano di far marcire tutto il cesto....
            Come mai non proponi invece che ognuno resti a casa sua? Non sarebbe più giusto e rispettoso delle varie culture che una colonizzazione (che di fatto è un'invasione e una cancellazione di una cultura che non si condivide)?

            Io credo che il vero problema stia nella globalizzazione, non nella cultura. Inoltre trovo piuttosto ipocrita che si faccia un gran parlare dei soli atti di queste culture, considerati crimini dalla nostra legge, contro le donne. È restrittivo visto che esistono esempi di crimini sia contro bambini, che contro uomini e animali. Quelli non contano nulla?
            Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

            Commenta


            • #7
              Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

              Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
              Come mai non proponi invece che ognuno resti a casa sua? Non sarebbe più giusto e rispettoso delle varie culture che una colonizzazione (che di fatto è un'invasione e una cancellazione di una cultura che non si condivide)?

              Io credo che il vero problema stia nella globalizzazione, non nella cultura. Inoltre trovo piuttosto ipocrita che si faccia un gran parlare dei soli atti di queste culture, considerati crimini dalla nostra legge, contro le donne. È restrittivo visto che esistono esempi di crimini sia contro bambini, che contro uomini e animali. Quelli non contano nulla?
              Ad onor del vero...nella cronaca che ho postata,si parla di un fenomeno contro le bambine.Se vuoi parlare dei crimini contro tutta l'umanità...apri un altro thread.
              Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

              Commenta


              • #8
                Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

                Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                Come mai non proponi invece che ognuno resti a casa sua? Non sarebbe più giusto e rispettoso delle varie culture che una colonizzazione (che di fatto è un'invasione e una cancellazione di una cultura che non si condivide)?
                In generale io sono per ognuno a casa sua e che ognuno si goda la sua cultura. In questo caso specifico, però, non li si può mandare indietro. Vengono da guerre e regimi disumani. I trattati internazionali servono ad aiutare le popolazioni in difficoltà. Se così non fosse e, ad esempio (Dio non voglia), qui in Italia cadessimo sotto un becero regime comunista, tentassimo di scappare e nessuno ci accogliesse, anzi ci rimandassero indietro, tu lo considereresti giusto?
                Di contro quando sento di gente che deve subire angherie disumane, e che a subirle debbano essere i più deboli (donne, vecchi e bambini), io penso che non ci sia nulla di male a colonizzare qui posti per civilizzarli. Togliere di mezzo chi crea e mette in pratica queste pratiche disumane deve essere quasi un dovere. Non è tollerabile a livello internazionale l'esistenza di violenze così. Come si fece coi nazisti! Mica si può stare a guardare....

                ...segue...
                Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                Commenta


                • #9
                  Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

                  Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                  Io credo che il vero problema stia nella globalizzazione, non nella cultura. Inoltre trovo piuttosto ipocrita che si faccia un gran parlare dei soli atti di queste culture, considerati crimini dalla nostra legge, contro le donne. È restrittivo visto che esistono esempi di crimini sia contro bambini, che contro uomini e animali. Quelli non contano nulla?
                  Contano tutti, ma ammetterai che commettere una violenza su una donna è moolto più facile che su un uomo. E c'è anche un motivo in più per farlo.....
                  Violenze su deboli, donne e bambini non vanno tollerate. Devono essere rese più gravi? Si, decisamente!
                  Si deve inasprire la legge? Non serve, si deve dare più potere a chi deve applicarla!
                  Ti faccio un esempio estremo per spiegarti come la penso:
                  se prendo un violentatore seriale, lo arresto, lo processano, gli danno un certo numero di anni, ma è libero ai domiciliari dopo un certo numero di settimane, quello esce e ci riprova...
                  se io lo prendo e invece gli faccio fare qualche settimana di ospedale.... quando esce non ci riprova
                  Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

                    Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
                    Contano tutti, ma ammetterai che commettere una violenza su una donna è moolto più facile che su un uomo. E c'è anche un motivo in più per farlo.....
                    Violenze su deboli, donne e bambini non vanno tollerate. Devono essere rese più gravi? Si, decisamente!
                    Si deve inasprire la legge? Non serve, si deve dare più potere a chi deve applicarla!
                    Ti faccio un esempio estremo per spiegarti come la penso:
                    se prendo un violentatore seriale, lo arresto, lo processano, gli danno un certo numero di anni, ma è libero ai domiciliari dopo un certo numero di settimane, quello esce e ci riprova...
                    se io lo prendo e invece gli faccio fare qualche settimana di ospedale.... quando esce non ci riprova
                    Siete OTfftopic:L'argomento è molto interessante...ma siete OT.
                    O si apre un altro thread,o mi vedo costretto di cancellare molte risposte...
                    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

                      Ok scusa, ma mi sembravano temi attinenti alla questione di cui si parla nel 3D.
                      Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici.

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Le mutilazioni del nostro corpo...

                        Originariamente inviato da Nudols Visualizza il messaggio
                        Ok scusa, ma mi sembravano temi attinenti alla questione di cui si parla nel 3D.
                        Per l'appunto,è un argomento che interessa...ma se apri un nuovo thread,li ne possiamo parlare ampiamente.
                        Cercare di restare in argomento serve per chi legge,trova solo risposta attinente a QUELL'argomento.
                        A me non piace cancellare delle risposte,ma la tua tocca un argomento...quello di Luca un altro...ne farebbe un thread ad ampio raggio,ma non lo può essere,perché il post iniziale non è ad ampio raggio.
                        Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X