annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

I nati prima del 1970 parte 3

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • I nati prima del 1970 parte 3

    Le nostre iniziative erano nostre. E le conseguenze, pure. Nessuno si nascondeva dietro a un altro. L'idea che i nostri genitori ci avrebbero difeso se trasgredivamo ad una legge non ci sfiorava; loro erano sempre dalla parte della legge.

    Se ti comportavi male i tuoi genitori ti mettevano in castigo e nessuno li metteva in galera per questo. Sapevamo che quando i genitori dicevano "NO", significava proprio NO.

    I giocattoli nuovi li ricevevamo per il compleanno e a Natale, non ogni volta che si andava al supermercato.

    I nostri genitori ci facevano dei regali con amore, non per sensi di colpa.

    E le nostre vite non sono state rovinate perché non ci diedero tutto ciò che volevamo.

    Questa generazione ha prodotto molti inventori, amanti dei rischio e ottimi risolutori di problemi.

    Negli ultimi 50 anni c'è stata un'esplosione di innovazioni e nuove idee.

    Avevamo libertà, insuccessi, successi e responsabilità, e abbiamo imparato a gestirti.

    Tu sei uno di loro. Complimenti!!!

    Invia questo ad altri che abbiano avuto la fortuna di crescere prima che gli avvocati e i governi regolassero !a nostra vita
    §§-alla ricerca della felicità-§§

  • #2
    Però che memoria, anche se non sono di quegli anni molti mi hanno raccontato di quei tempi dicendo le stesse cose, c'è anche un detto che dice: "Si stava meglio quando si stava peggio"

    Commenta


    • #3
      la parte finale...trovate tutte e tre
      :kiss:

      buona lettura :lol:

      Commenta


      • #4
        Grazie Titti,hai riportato alla luce reperti(storici),ora è tutto frenetico anche fare l'amore.
        §§-alla ricerca della felicità-§§

        Commenta


        • #5
          vero, tutto troppo frenetico, si perde il sapore delle cose belle, fatte con calma...
          poi basta un niente a farti fermare e ripensare a tutto...

          Commenta


          • #6
            Se ti comportavi male i tuoi genitori ti mettevano in castigo e nessuno li metteva in galera per questo. Sapevamo che quando i genitori dicevano "NO", significava proprio NO.

            I giocattoli nuovi li ricevevamo per il compleanno e a Natale, non ogni volta che si andava al supermercato.

            I nostri genitori ci facevano dei regali con amore, non per sensi di colpa.

            MEDITATE GENTE,MEDITATE
            §§-alla ricerca della felicità-§§

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da ruen55 Visualizza il messaggio
              Se ti comportavi male i tuoi genitori ti mettevano in castigo e nessuno li metteva in galera per questo. Sapevamo che quando i genitori dicevano "NO", significava proprio NO.

              I giocattoli nuovi li ricevevamo per il compleanno e a Natale, non ogni volta che si andava al supermercato.

              I nostri genitori ci facevano dei regali con amore, non per sensi di colpa.

              MEDITATE GENTE,MEDITATE
              beh , un po' di esagerazione la stiamo mettendo , pero' non sempre eran cosi' rose e fiori....
              CIAO A TUTTI

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da godilia Visualizza il messaggio
                beh , un po' di esagerazione la stiamo mettendo , pero' non sempre eran cosi' rose e fiori....
                Si ma Godilia,quella severità era dura,ma si ha imparati il valore dei soldi...sudati.
                Mio nipote che guadagna come primo stipendio €500(lavora da 2 mesi)...se ne lamenta,perchè secondo lui,non può vivere con quella cifra!!!
                Mi da fastidio doverlo dire,ma io guadagnava una cifra cosi misera,e dava la metà in casa,col altra metà mi compravo un vestito...e restava tutto un mese senza un soldo in tasca.Andavo in bici a lavorare.Perchè il tram/autobus costava...e soldi non ne aveva.Il nipote va con la macchina della madre,malgrado che il lavoro è a 5 minuti di strada con la macchina.Perchè la mattina fa freddo!!!!Tu lo sai come fa freddo alle 6.30 di mattina dalle nostre parti in estate!!!
                Si essagera!!!!!
                Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da ruen55 Visualizza il messaggio
                  Se ti comportavi male i tuoi genitori ti mettevano in castigo e nessuno li metteva in galera per questo. Sapevamo che quando i genitori dicevano "NO", significava proprio NO.

                  I giocattoli nuovi li ricevevamo per il compleanno e a Natale, non ogni volta che si andava al supermercato.

                  I nostri genitori ci facevano dei regali con amore, non per sensi di colpa.

                  MEDITATE GENTE,MEDITATE
                  sottoscrivo !!!
                  Da ciò che è in lotta nasce la più bella armonia. Tutto si realizza attraverso la discordia. (Eraclito)

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da frederika Visualizza il messaggio
                    Si ma Godilia,quella severità era dura,ma si ha imparati il valore dei soldi...sudati.
                    Mio nipote che guadagna come primo stipendio €500(lavora da 2 mesi)...se ne lamenta,perchè secondo lui,non può vivere con quella cifra!!!
                    Mi da fastidio doverlo dire,ma io guadagnava una cifra cosi misera,e dava la metà in casa,col altra metà mi compravo un vestito...e restava tutto un mese senza un soldo in tasca.Andavo in bici a lavorare.Perchè il tram/autobus costava...e soldi non ne aveva.Il nipote va con la macchina della madre,malgrado che il lavoro è a 5 minuti di strada con la macchina.Perchè la mattina fa freddo!!!!Tu lo sai come fa freddo alle 6.30 di mattina dalle nostre parti in estate!!!
                    Si essagera!!!!!
                    appunot questo e' verissimo , lo vedo con i miei figli...e se non ti adegui nn sei come le altre mamme..rgionamneti del generenonli accettano..ma dobbiam ammettere che si andava a giocare in mezzo alla strada e se ne combinavano....solo. ....quando avanzava il tempo.....dai!per questo forse era piu' apprezzato.
                    Ma non perche' si stava melgio eocnomicamente o in affetti...i ns genitori dovevano lavorare duro.
                    C'erano forse meno pericoli...
                    CIAO A TUTTI

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X