annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

    Sento di avere un grosso problema e so di aver bisogno di auito, almeno un'altro parere su cui confrontarmi per capire quello che mi succede, perché succede e così provare ad uscirne fuori. Non riesco più a fidarmi del prossimo, i particolare del mio uomo, e sto rovinando la nostra relazione, temo irrimediabilmente, perché non riesco a fidarmi? Mi potete aiutare?

  • #2
    Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

    Originariamente inviato da Anaana79 Visualizza il messaggio
    Sento di avere un grosso problema e so di aver bisogno di auito, almeno un'altro parere su cui confrontarmi per capire quello che mi succede, perché succede e così provare ad uscirne fuori. Non riesco più a fidarmi del prossimo, i particolare del mio uomo, e sto rovinando la nostra relazione, temo irrimediabilmente, perché non riesco a fidarmi? Mi potete aiutare?
    :33: Prova essere un po' più specifica. In che senso non ti fidi più di lui?
    Pensoi ti tradisca? Ti stia prendendo in giro?

    Commenta


    • #3
      Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

      Grazie per avermi risposto.... Non riesco a fidarmi in generale, sono sempre sospettosa, per fare un esempio banale... Mi innervosisco tipo ogni volta che lo vedo con il telefono in mano, all'inizio mi succedeva solo quando vedevo che andava sui social in quei momenti in cui non eravamo insieme, ora sono arrivata al punto che basta che lo vedo scrivere al cellulare e sento una sensazione di scomodità assurda. Poi un pensiero porta a quello dopo è così via, mi innervosisco e si finisce a litigare. La cosa che mi turba è che non sono mai stata così, un po' gelosa si, ma credo di stare diventando possessiva e questo mi fa paura soprattutto perché non capisco il perché

      Commenta


      • #4
        Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

        Originariamente inviato da Anaana79 Visualizza il messaggio
        Grazie per avermi risposto.... Non riesco a fidarmi in generale, sono sempre sospettosa, per fare un esempio banale... Mi innervosisco tipo ogni volta che lo vedo con il telefono in mano, all'inizio mi succedeva solo quando vedevo che andava sui social in quei momenti in cui non eravamo insieme, ora sono arrivata al punto che basta che lo vedo scrivere al cellulare e sento una sensazione di scomodità assurda. Poi un pensiero porta a quello dopo è così via, mi innervosisco e si finisce a litigare. La cosa che mi turba è che non sono mai stata così, un po' gelosa si, ma credo di stare diventando possessiva e questo mi fa paura soprattutto perché non capisco il perché
        :33:

        Faccio prima una premessa... un po' pedante e teorica, anche perché in questo forum l'ho ripetuta più e più volte.
        Io ritengo che la gelosia, di tutti i sentimenti umani, sia in assoluto il più negativo. Non solo è inutile, secondo me è proprio dannoso e basta. Tutti i sentimenti, anche quelli di base negativi, hanno una qualche utilità. La gelosia a mio parere no. E' negativa e basta.
        Purtroppo ce la portiamo dentro. Gli esseri umani sono naturalmente gelosi. Lo sono da bambini, non è qualcosa di culturale. E' genetico o atavico. C'è e può solo essere tenuta sotto controllo, in modo che non faccia danno.

        Fatta questa premessa veniamo al tuo "problema". :33:

        Quando è cominciata questa tua... diciamo preoccupazione, disagio?
        E qual'è la tua vera preoccupazione? Che abbia una storia con un'altra? Che ti lasci? Di passare per fessa?
        Ti ha dato qualche motivo di dubitare della sua buona fede? C'è stato qualche episodio scatenante?

        Commenta


        • #5
          Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

          Più che altro il pensiero di essere presa in giro, perché quando ho trovato lui (che è terribilmente somigliante sia fisica che caratterialmente alla idea di persona che sono finita a sognare dopo alcune forti delusioni tra cui un lungo rapporto con un narcisista che mi ha lasciato non pochi segni) avevo diciamo deciso (anche se so che non è possibile ) di non lasciarmi più coinvolgere troppo nei sentimenti così da non stare più male, insomma non soffrire per delusioni d'amore. Oggi mi ritrovo innamorata e per di più impaurita all'idea di perderlo sopratutto se x colpa mia e di questa forma di possessione chi per me è una cosa del tutto nuova.
          Diciamo che più che un singolo episodio scatenante ci sono state vari piccoli episodi (mi ha detto un paio di fregnacce, tipo ha mentito su dove era una sera ed un'altra volta mi mandò una foto presa da internet ) oltre alle su entrate notturne nei social di cui dava la colpa a movimenti notturni durante il sonno ed altre piccole cose, foto della sua ex , mail e messaggi scambiati con lei quando stavamo già insieme.... Ora tutto questo fa parte del passato poiché ci siamo chiariti su tutto, e lui fa del tutto (o almeno così sembra) per farmi stare tranquilla, ci siamo scambiati le password dei telefonini e non ci sono divieti a guardare se l'altro vuole, ma nonostante tutto io ancora mi innervosisco ogni volta che lo vedo scrivere al telefono, (è come se la mia gelosia fosse rivolta proprio a l telefono, visto che ci passa davvero tanto tempo ) è non riesco a venire a capo del perché.

          Commenta


          • #6
            Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

            Mi rendo conto che sembro proprio matta a scrivere una cosa del genere, e mi ci sento anche un po' 😔mi passa di tutto per la testa, che possa mandare messaggi o fare delle chat e poi cancellarli o addirittura telefonare di nascosto per poi cancellarle dal registro, questo soprattutto quando non siamo insieme, almeno tre giorni durante la settimana, so che sono pensieri brutti e controproducenti che fanno male a lui, a me stessa e alla nostra relazione, ma non trovo modo di fermarli. La paura (perché questa è proprio paura) e che mi prenda in giro, ma allo stesso tempo ho timore di esagerare qualche giorno e mandare tutto all'aria per delle semplici (passami il termine) "***** mentali ', quindi non so come uscirne.

            Commenta


            • #7
              Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

              Originariamente inviato da Anaana79 Visualizza il messaggio
              Mi rendo conto che sembro proprio matta a scrivere una cosa del genere, e mi ci sento anche un po' mi passa di tutto per la testa, che possa mandare messaggi o fare delle chat e poi cancellarli o addirittura telefonare di nascosto per poi cancellarle dal registro, questo soprattutto quando non siamo insieme, almeno tre giorni durante la settimana, so che sono pensieri brutti e controproducenti che fanno male a lui, a me stessa e alla nostra relazione, ma non trovo modo di fermarli. La paura (perché questa è proprio paura) e che mi prenda in giro, ma allo stesso tempo ho timore di esagerare qualche giorno e mandare tutto all'aria per delle semplici (passami il termine) "***** mentali ', quindi non so come uscirne.
              Hai paura di perderlo. Anche di passare per fessa, ma questo è al momento in secondo piano. Sostanzialmente hai paura di perderlo.
              La tua paranoia deriva dal fatto che il charimento su quegli episodi c'è stato, ma solo a livello razionale.

              Lo scambio di password lasciami dire che è stata una grandissima caxxata, perché è il riconoscimento ufficiale di una mancanza di fiducia. Infatti, anche se ora hai la password el suo cellulare, sospetti che lui possa cancellare le tracce di quello che fa.

              Io non penso che tu sia matta, semplicemente che ci sia qualcosa che ti impedisce al momento di superare quegli incidenti a livello emotivo.

              Commenta


              • #8
                Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

                L'amore non ha nulla di oggettivo. E' una questione di fede, un po' come nella religione. Anche se vi siete chiariti, non c'è prova che tenga se non gli credi, perché non c'è modo di dimostrare la sua buona fede. E' qualcosa che puoi solo credere o non credere. Infatti a cosa ti è servito avere la password del suo cellulare? Non troverai mai una prova del suo amore, al massimo puoi trovarci solo la prova contraria.

                Ma come si fa a fidarsi se non ti fidi? Per quanto ti possa sembrare assurdo, lo decidi. Decidi di credere, decidi di fregartene di passare per fessa, decidi che le cose che ti passano per la testa sono solo tue paranoie, perché stai bene con lui e non hai ragioni di dubitare.

                Questo non significa che lui non abbia effettivamente qualcosa da nascondere e non significa essere fessi o far finta di nulla davanti ad un'eventuale evidenza. Significa solo decidere di avere fiducia. Fare un atto di fede, perché senza questo atto di fede non si va da nessuna parte.

                Commenta


                • #9
                  Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

                  Allora spero in cuor mio di riuscire a superarlo e lasciarmi tutto dietro alle spalle in qualche modo, perché dopo l'ultima delusione mi sono ritrovata che San Tommaso in persona impallidirebbe davanti alla mia scetticita verso quello che esce dalla bocca delle persone. Speravo mi dicessi che è una questione di tempo e che poi magari più avanti nel tempo mi sarei rilassata, magari vedendo obbiettivamente che i miei pensieri sono solo paranoie, è questo che mi ripeto da un po'.... Magari adottare come mantra.la frase "siamo tutti innocenti fino a prova contraria" o qualcosa del genere

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Ho paura di avere un grosso problema... Aiuto

                    Originariamente inviato da Anaana79 Visualizza il messaggio
                    Allora spero in cuor mio di riuscire a superarlo e lasciarmi tutto dietro alle spalle in qualche modo, perché dopo l'ultima delusione mi sono ritrovata che San Tommaso in persona impallidirebbe davanti alla mia scetticita verso quello che esce dalla bocca delle persone. Speravo mi dicessi che è una questione di tempo e che poi magari più avanti nel tempo mi sarei rilassata, magari vedendo obbiettivamente che i miei pensieri sono solo paranoie, è questo che mi ripeto da un po'.... Magari adottare come mantra.la frase "siamo tutti innocenti fino a prova contraria" o qualcosa del genere
                    I matra a volte possono servire, nel senso che possono aiutarti a tenere sotto controllo questa tua ossessione. Ma alla base c'è una decisione.

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X